Varato il Fondo del Consiglio Europeo per l’Innovazione

La Commissione Europea ha varato il Consiglio Europeo per l’Innovazione con l’approvazione di un bilancio di oltre 10 miliardi di euro per il periodo 2021-2027.

Con l’introduzione del Consiglio Europeo per l’Innovazione, l’Unione Europea realizza una struttura unica al mondo, in grado di coniugare la ricerca sulle tecnlogie emergenti a un programma di accelerazione e a un fondo azionario dedicato: il Fondo del Consiglio Europeo per l’Innovazione
Il fondo riceverà circa 3 miliardi di euro da destinare alle start-up e alle piccole e medie imprese.
Tra le principali novità introdotte dal Consiglio Europeo per l’Innovazione figurano la creazione di un Acceleratore del CEI, un nuovo regime di finanziamento della transazione e la creazione di un’équipe di manager altamente qualificata. Inoltre, il Consiglio Europeo per l’Innovazione introduce nuove misure a sostegno delle donne innovatrici a cui riserva anche un premio europeo. 
La creazione del Consiglio Europeo per l’Innovazione offre, inoltre, alcune opportunità di finanziamento per le piccole e medie imprese italiane che comprendono:
– L’acceleratore del CEI, dal valore di un miliardo di euro da destinare alle PMI;
– Il progetto pilota Pathfinder, dal valore di 300 milioni di euro;
– I finanziamenti per la transizione del CEI, dal valore di 100 milioni di euro. 

Autore

Picture of Vincenzo Vinciguerra
Vincenzo Vinciguerra

Founder, Director, CEO presso Uropp Finance

Potrebbe interessarti anche...

× Ciao, Come possiamo aiutarti?