Finanziamenti a Fondo Perduto 2024: tutte le opportunità

I finanziamenti a fondo perduto sono contributi che non richiedono la restituzione del capitale né degli interessi, offerti per sostenere iniziative imprenditoriali e progetti innovativi. Questi finanziamenti sono spesso erogati da enti pubblici come comuni, regioni, stati o dall’Unione Europea.

Cosa sono i Finanziamenti a Fondo Perduto?

I finanziamenti a fondo perduto rappresentano una parte essenziale della finanza agevolata. Questi contributi sono destinati a imprese o persone fisiche per incoraggiare l’iniziativa imprenditoriale, facilitando l’accesso a risorse finanziarie per avviare o sviluppare attività. La finanza agevolata comprende tutte le forme di sostegno economico offerte a condizioni più favorevoli rispetto a quelle di mercato. Queste agevolazioni possono includere contributi a fondo perduto, prestiti a tasso agevolato e altre misure di sostegno finanziario.

Chi può richiedere i Contributi a Fondo Perduto?

Sia le attività già avviate, come le startup, che le persone fisiche che intendono costituire una società possono richiedere contributi a fondo perduto. Ogni bando richiede specifici documenti e un business plan dettagliato per descrivere l’iniziativa imprenditoriale.

Modalità di richiesta dei finanziamenti

La procedura per richiedere i finanziamenti a fondo perduto varia a seconda dell’ente erogatore e del bando specifico. In generale, le modalità di valutazione dei progetti possono avvenire tramite graduatorie o a sportello, fino all’esaurimento delle risorse disponibili.

Elenco Finanziamenti a Fondo Perduto 2024

Ecco una panoramica dei principali bandi di finanziamento a fondo perduto attivi nel 2024.

1. Resto al Sud

Resto al Sud supporta nuove attività imprenditoriali e libero-professionali nelle regioni del Sud Italia e nelle aree colpite da eventi sismici del Centro Italia. Rivolto a persone tra 18 e 55 anni, offre un mix di contributi a fondo perduto e finanziamenti a tasso zero, coprendo fino al 100% delle spese ammissibili.

  • Spese ammissibili: ristrutturazioni, acquisto di macchinari, software, e spese di gestione.
  • Contributi: fino a 200.000 euro per società composte da 4 soci, con un ulteriore contributo di 15.000 euro per ditte individuali.

2. ON – Oltre Nuove imprese a tasso zero

ON – Oltre Nuove imprese a tasso zero è rivolto a giovani e donne che vogliono avviare attività imprenditoriali. Finanziamenti a tasso zero e contributi a fondo perduto per progetti con spese fino a 3 milioni di euro.

  • Spese ammissibili: opere murarie, macchinari, software, brevetti, e consulenze.
  • Contributi: copertura fino al 90% delle spese ammissibili.

3. Smart&Start Italia

Smart&Start Italia sostiene startup innovative in tutta Italia con progetti tra 100.000 e 1,5 milioni di euro. Offre finanziamenti a tasso zero senza garanzie, con un contributo a fondo perduto per le startup del Sud Italia.

  • Spese ammissibili: impianti, hardware, brevetti, consulenze e costi salariali.
  • Contributi: fino al 90% per startup costituite da giovani o donne.

4. ISI INAIL 2023

ISI INAIL 2023 promuove la sicurezza nei luoghi di lavoro, con contributi a fondo perduto per PMI del settore agricolo. Finanziamenti per progetti di riduzione dei rischi infortunistici e tecnopatici.

  • Spese ammissibili: acquisto di macchinari e attrezzature innovative.
  • Contributi: tra 5.000 e 130.000 euro.

5. Donne, Innovazione e Impresa

Donne, Innovazione e Impresa della Regione Lazio supporta l’imprenditoria femminile con contributi a fondo perduto per progetti innovativi nelle PMI.

  • Spese ammissibili: investimenti materiali, soluzioni digitali, consulenze, e costi del personale.
  • Contributi: fino a 145.000 euro per progetti innovativi.

6. Digital Transformation

Digital Transformation mira a sostenere la trasformazione tecnologica e digitale delle PMI italiane attraverso progetti che implementano tecnologie abilitanti individuate nel Piano Nazionale Impresa 4.0.

  • Contributi: 50% dei costi ammissibili.
  • Spese ammissibili: Tra 50.000 e 500.000 euro per progetti di trasformazione digitale.

7. Cultura Crea

Cultura Crea supporta progetti nei campi della cultura, delle arti, dello spettacolo, dell’editoria, dell’audiovisivo e delle nuove tecnologie.

  • Contributi: Fino a 200.000 euro, coprendo fino al 100% delle spese ammissibili.
  • Beneficiari: Enti pubblici, privati, associazioni, fondazioni, imprese culturali e creative.

Nuovi Finanziamenti a Fondo Perduto 2024

8. Hard to Abate: il Fondo per la Decarbonizzazione

Hard to Abate è un programma di sostegno per la decarbonizzazione dell’industria italiana, con l’obiettivo di ridurre l’uso di metano e combustibili fossili attraverso l’uso di idrogeno a basse emissioni di carbonio e/o idrogeno rinnovabile.

  • Contributi: Fino a 1 miliardo di euro.
  • Beneficiari: Industrie ad alto impatto ambientale.

9. Fondo IPCEI 2024

Il Fondo IPCEI supporta iniziative di collaborazione industriale su larga scala tra almeno due Stati membri dell’Unione Europea.

  • Contributi: Variabili in base al progetto.
  • Beneficiari: Imprese e attori economici dei paesi UE.

10. Contratto di Sviluppo

Contratto di Sviluppo incentiva investimenti significativi nel settore industriale, turistico e ambientale.

  • Contributi: Includono contributi a fondo perduto in conto impianti, alla spesa e finanziamenti agevolati.
  • Beneficiari: Aziende singole o associate.

11. Fondo Crescita Sostenibile R&S

Il Fondo Crescita Sostenibile offre aiuti per progetti di ricerca e sviluppo nell’ambito dell’economia circolare.

  • Contributi: Da 500.000 a 2.000.000 di euro.
  • Beneficiari: Imprese di qualsiasi dimensione che esercitano attività industriali, agroindustriali, artigiane e di servizi all’industria.

Perché richiedere i Finanziamenti a Fondo Perduto?

I finanziamenti a fondo perduto sono una risorsa cruciale per avviare e sviluppare attività imprenditoriali, soprattutto in periodi di incertezza economica e di crisi. Offrono un sostegno finanziario senza il peso della restituzione, permettendo di investire in progetti innovativi e di crescita.

I finanziamenti a fondo perduto del 2024 rappresentano un’opportunità significativa per chi vuole fare impresa in Italia. Sfruttare queste agevolazioni richiede una buona pianificazione e un’attenta preparazione del business plan. Affidarsi ai nostri consulenti esperti può aumentare le probabilità di successo nella richiesta dei fondi.

Autore

Picture of Vincenzo Vinciguerra
Vincenzo Vinciguerra

Esperto in finanza agevolata e finanziamenti europei con una solida esperienza nell'aiutare le aziende a ottenere fondi strutturali e agevolazioni fiscali. Founder, Director, CEO presso Uropp Finance, offre consulenze su bandi europei e programmi di finanziamento UE. Con un occhio attento ai progetti innovativi, Vincenzo guida le imprese verso opportunità di crescita e sviluppo sostenibile.

contatti

vuoi maggiori informazioni?

Compila il form per essere ricontattato.

× Ciao, Come possiamo aiutarti?