Bando intelligenza artificiale, blockchain e internet of things
Ottobre 18, 2022
Credito Imposta/ Bonus Imu a favore delle imprese del turismo
Ottobre 18, 2022

Fondo perduto per l’abbattimento degli interessi di mutui a tasso fisso per impianti sportivi

Descrizione completa del bando
Per l’iniziativa “Sport Missione Comune 2022” è stato stanziato un importo di 15 milioni di euro di contributi
in conto interessi destinati all’abbattimento degli interessi di mutui a tasso fisso, richiesti ma non ancora
concessi al momento della presentazione dell’istanza di contributo, da stipulare obbligatoriamente entro il
31/12/2022 con l’Istituto per il Credito Sportivo o altro soggetto finanziatore appositamente convenzionato.
Soggetti beneficiari
Le risorse possono essere utilizzate da Comuni, Unioni di Comuni, Comuni in forma associata, Città
Metropolitane, Province e Regioni.
Tipologia di interventi ammissibili
L’ammontare complessivo disponibile del Plafond ammonta a € 15.000.000,00.
Verrà finanziata la realizzazione di progetti, definitivi o esecutivi, relativi a: costruzione, ampliamento,
attrezzatura, miglioramento, ristrutturazione, efficientamento energetico, completamento e messa a norma
di impianti sportivi e/o strumentali all’attività sportiva, anche a servizio delle scuole, compresa l’acquisizione
delle aree e degli immobili destinati all’attività sportiva, e piste ciclabili.
Entità e forma dell’agevolazione
L’importo massimo di mutuo agevolabile per ciascuna istanza e complessivo è:
2 milioni di euro per i piccoli Comuni (fino a 5.000 abitanti);
4 milioni di euro per i Comuni medi (da 5.001 a 100.000,00 abitanti non capoluogo) le Unioni dei
Comuni e i Comuni in forma associata;
6 milioni di euro per i Comuni capoluogo, i Comuni oltre i 100.000,00 abitanti non capoluogo, le Città
Metropolitane, le Province e le Regioni.
Gli importi di mutuo eccedenti i predetti limiti saranno concessi a tassi agevolati da un contributo in conto
interessi nella misura ordinaria prevista dal Piano operativo dei contributi tempo per tempo vigente.
I contributi per realizzare gli interventi ammessi possono essere utilizzati sui mutui contratti dagli enti
beneficiari per:
– la realizzazione diretta delle opere;
– il cofinanziamento dei contributi regionali o nazionali o europei in conto capitale (Bandi PNRR, Bandi
regionali, Bando Sport e Periferie, Contributi per investimenti, Contributi ai comuni per la realizzazione di
opere pubbliche per la messa in sicurezza di edifici e del territorio ecc.);
– l’erogazione dei contributi agli investimenti, finanziati da debito, ad altro ente od organismo appartenente
al settore delle pubbliche amministrazioni o a soggetti concessionari di lavori pubblici o gestori di impianti.
Scadenza
Invio domande fino alle ore 24,00 del 02/12/2022

× Ciao, Come possiamo aiutarti?